martedì 25 agosto 2015

T-34/85 - Galleria fotografica (photo gallery)

Ecco a voi uno dei mezzi più famosi della Seconda Guerra Mondiale! Il modello qui rappresentato è un carro medio sovietico T-34/85, usato dall'Armata Rossa dal 1944 alla fine degli anni '60 nonché da molti altri eserciti nel mondo fino ai giorni nostri; è il 12º modello in assoluto che ho completato, costruito dal maggio al luglio 2015.

Here's one of the most famous vehicles of the Second World War! The model here presented is a Soviet T-34/85 medium tank, used by the Red Army from 1944 to the end of 1960s, as well as many other armies in the world until present; it is the 12th model I completed, built from May to August 2015.

Montaggio (assembling)

Il modello è prodotto dalla Tamiya (n° 35138), marca che apprezzo per la facilità del montaggio e per la precisione degli incastri.

This model is produced by Tamiya (no. 35138), a firm I appreciate for the easiness of assembling and the precision of the joins.

Nella scatola troviamo tre stampate in polistirene color verde scuro più gli scafi inferiore e superiore in pezzi separati, oltre naturalmente al foglio istruzioni e alle decals; a causa della predisposizione alla motorizzazione troviamo anche delle cuffie in polivinile, per migliorare lo scorrimento delle ruote, e un asse in metallo per le ruote motrici. Come aftermarket ho usato una canna in alluminio tornito della Jordi Rubio (modello TG-36) e dei cingoli Dragon a maglia singola (gentilmente forniti dal mio amico Augusto).

In the box we find three sprues in dark green polystyrene, plus the upper and lower hull parts and, of course, the instruction manual and the decals; due the predisposition for motorization, we find also polyvinyl caps, to reduce the friction of the wheels, and a metal rod as driving wheel axle. As aftermarkets, I used a turned aluminium barrel by Jordi Rubio (model TG-36) and single-link tracks by Dragon (kindly provided by my friend Augusto).

Il montaggio, come mi aspettavo, è stato facile e senza problemi, e non sono occorse stuccature. Ho voluto costruire tutto "da scatola", a parte gli aftermarket sopra descritti. Un tocco di dettaglio in più è stato quello di riprodurre la texture della torretta, ottenuta in originale tramite colata in stampi di sabbia, usando un apposito prodotto della True Earth Fusione Grezza – Antiscivolo (articolo TEEC 06).

The assembling, as I expected, has been very easy and flawless, with no filling needed. I chose to build everything out-of-the-box, apart from the aftermarkets mentioned above. As an additional detail, I made the turret texture, originally sand moulded, with a specific product by True Earth, Rough casting – Antiskid (art. TEC 006).

Ottenere l'effetto non è difficile. L'importante è agitare e mescolare bene il prodotto, poi stenderlo sulla superficie con un pennello, uno o due strati. Il risultato è alquanto realistico.

Achieving the effect is not difficult, just shake and stir well the product, then lay it with a paintbrush onto the surface, one or two coats. The result is quite realistic.

Verniciatura (painting)

Il colore base, acrilico Tamiya a base alcolica, è quello definito nel foglio istruzioni, ovvero XF-61 Dark Green, che poi ho schiarito con XF-57 Buff in proporzioni variabili. Prima di applicarlo ho eseguito una preombreggiatura in nero sulle zone più in ombra.

The base color, alcohol-based acrylic by Tamiya, is that shown in the instruction sheet, that is XF-61 Dark Green, later desaturated with XF-57 Buff in different ratios. Before the application, however, I made a black preshading in the shadow zones.

Dopo di questo, ho voluto provare quest'altro prodotto della True Earth (articolo TECP 02). È una vernice scrostabile bianca adatta a mimetiche invernali, basta applicarla ad aerografo o pennello, attendere un certo periodo di tempo (da mezz'ora a qualche ora) e poi rimuoverla con un pennello umido.

After that, I chose to try another True Earth product (art. TECP 02). It's a scratchable white paint suitable for winter camouflages, just lay it with paintbrush or airbrush, wait an amount of time (from half an hour to some hours), then brush it away with a moist paintbrush.

La mia intenzione era quella di dipingere una mimetica invernale, ma ho atteso troppo poco prima di rimuovere il colore e l'ho asportato quasi tutto. L'effetto complessivo è comunque interessante.

I wanted to paint a winter camouflage, but I waited too little and I removed almost all the color. Nonetheless, the overall effect is satisfactory.

Invecchiamento (weathering)

La fase iniziale di invecchiamento è consistita nel disegnare le scrostature, sia a pennello che con la tecnica della spugnetta, insistendo soprattutto nelle zone di maggior passaggio. Il colore usato è un marrone scuro, con dei bordi verde chiaro in alcuni punti per simulare la vernice parzialmente scrostata. A seguire un filtro in terra d'ombra naturale ed un lavaggio selettivo in bruno Van Dyck, più uno aggiuntivo in nero Marte sulle ruote e sulle griglie dei motori.

In the first stage of weathering I painted the scratches, both with a paintbrush and with the sponge technique, mainly in the zone with most transit of the crew. I used a dark brown color, somewhere with light green border to simulate the partially scratched paint. After that, a Raw Umber filter and a selective wash with Van Dyck Brown, plus an additional one, in Mars Black, onto the road wheels and engine grids.

Poi ho usato dei pigmenti Mig per rendere la ruggine e gli effetti di terra e polvere sui cingoli e sullo scafo inferiore. Ho inoltre strofinato una matita sul battistrada e sui denti dei cingoli per simulare l'usura del metallo, e disegnato delle colature di ruggine usando del colore ad olio Terra di Siena Bruciata. Infine ho mescolato del nero acrilico con trasparente lucido per simulare le colature di carburante dai serbatoi ausiliari.

Then I used Mig pigments to simulate both rust and earth and dust effects on tracks and lower hull. I also rubbed a pencil on the treads and teeth of the tracks, in order to render the worn metal, and painted rust streaks using Burnt Sienna oil color. Finally, I mixed black acrylic and clear gloss in order to simulate fuel spills on the external drums.

Galleria fotografica (photo gallery)


Posta un commento