martedì 11 febbraio 2014

Leopard 1A4 - Filtri e invecchiamento (filters and weathering)

L'applicazione dei filtri è un passaggio fondamentale per dare profondità al modello, mentre l'invecchiamento aiuta a conferire maggior realismo.

Filters are critical to give our model more depth, whereas the weathering phase helps to achieve a more realistic look.

Filtri (filters)

Prima di tutto ho coperto il modello con uno strato di vernice acrilica trasparente lucida, che aiuta sia a sigillare e proteggere gli strati sottostanti sia a far scorrere meglio il colore nei lavaggi. Dopo 24 ore di asciugatura ho diluito del colore ad olio Bruno Van Dyck al 60% circa con trementina e con questa miscela ho eseguito un lavaggio selettivo negli interstizi e attorno alle parti sporgenti. Ho invece preferito non fare un lavaggio generale, in quanto, a mio avviso, avrebbe scurito troppo il colore.

First of all, I sprayed the model with clear gloss acrylic varnish, since it helps both to seal and protect the underlying layers of paint, and to let the washes flow better. After 24 hours of drying I thinned some Van Dyck Brown oil paint with turpentine (about 60% ratio) and with this mix I made a selective wash into the recesses and around the protruding parts. I chose not to make a general wash because, in my opinion, it would have darkened the base color too much.

Dopo aver atteso un paio di giorni per far asciugare i lavaggi, ho ricoperto ancora una volta il carro con trasparente acrilico, questa volta satinato, che a permette un miglior controllo sull'applicazione dei filtri. Il giorno dopo ho usato alcuni colori ad olio (bianco, giallo ocra, giallo Napoli, verde, rosso scarlatto, blu cobalto), versandone prima un po' di ciascuno su un pezzo di cartone, per assorbire l'olio in eccesso, e poi prendendone piccole quantità per "puntinare" la superficie del modello precedentemente inumidita di trementina.

After having waited a couple of days, in order to let the washes dry, I sprayed once again the model with acrylic varnish, this time a satin one, since it allows a better control on the filters. The day after I used some oil paints (white, ochre yellow, Naples yellow, green, scarlet red, cobalt blue), first putting a drop of each on a cardboard (thus absorbing the excess oil), then picking small quantities of them with a toothpick and "dotting" the surface of the model, previously wetted with turpentine.

Ho usato preferibilmente le tonalità più chiare nelle zone dove il colore di fondo risultava chiaro, e viceversa nelle zone "in ombra". Dopo una decina di minuti ho usato un pennello piatto morbido pulito e intriso di trementina per amalgamare i puntini con il fondo, con movimenti circolari sulle superfici orizzontali e dall'alto verso il basso per quelle verticali.

I used mainly the brighter colors where the base hue was brighter, and vice versa in the "shadowed" zones. After about ten minutes I used a flat soft clean brush, dipped in turpentine, in order to blend the dots with the underlying base, using circular movements on the horizontal surfaces and moving downwards on the vertical ones.

L'effetto complessivo è quello di "smuovere" il colore di fondo, donandogli maggiore ricchezza cromatica con sottili variazioni di sfumatura.

The overall effect is a "movement" of the base color, that achieves more chromatic richness through subtle variations of its shades.

Invecchiamento (weathering)

Per impolverare il mezzo ho usato i pigmenti della Mig Europe Dust, Light Dust e Concrete. Ne ho accumulato di più nella zona bassa e posteriore dello scafo e sulle ruote, nonché nei recessi, per dare l'impressione di un carro moderatamente impolverato ma comunque tenuto in buone condizioni.

In order to dust the model I used Mig pigments, that is Europe Dust, Light Dust and Concrete. I applied more powder onto the lower and rear hull and on the wheels, as well as in the recesses, thus giving the impression of a tank mildly dusted but still well mantained.

I cingoli sono stati colorati innanzitutto con il pigmento Track Brown della Mig, mescolato con trementina e passato a pennello sulle zone metalliche. Non appena asciutti, sono stati colorati con pigmenti secchi Standard Rust, Ochre Rust e Light Rust, sempre Mig (in piccole quantità perché i cingoli moderni non arrugginiscono facilmente). I denti, parti soggette ad usura continua, sono stati strofinati con un cotton fioc per rimuovere la vernice e far affiorare il metallo sottostante.

The tracks have been coloured first with a mix of Track Brown Mig pigment and turpentine, spread onto the metallic zones with a fine paintbrush. Once dried, they have been faded with dry pigments (Standard Rust, Ochre Rust and Light Rust, still by Mig), in small quantities because modern tracks don't rust easily. The teeth, parts subject to a continuous wear, have been rubbed with a cotton swab to remove the paint and to bring back the underlying metal.

Gli scarichi, infine, sono stati spolverati con polvere di carboncino.

Discharges, finally, were dusted with powdered charcoal.

Posta un commento