domenica 7 aprile 2013

Merkava Mk. IV - Cenni storici (historical notes)

Merkava mk iv084

Il Merkava (in ebraico "carro da guerra") è stato il primo carro armato israeliano di produzione nazionale. La sua prima versione, la Mk. I, fu introdotta nel 1979 e vide per la prima volta i combattimenti in Libano nel 1982; al momento, l'ultima versione è invece la Mk. IV, introdotta nel 2004 e impiegata in combattimento dal 2006.

The Merkava ("war chariot", in Hebrew) has been the first domestically-produced Israeli tank. Its first version, the Mk. I, began production in 1979 and saw first combat in Lebanon in 1982; currently the last version is Mk. IV, it dates back to 2004 and has been used in combat since 2006.

Questo carro è stato progettato per fornire un'elevata protezione al proprio equipaggio da tutte le direzioni (compreso dall'alto) ed è fornita di corazza modulare composita di ultima generazione. Inoltre, come protezione aggiuntiva, il motore è posto in posizione anteriore, permettendo così anche un maggior spazio di stivaggio delle munizioni nello scafo posteriore o, in alternativa, il trasporto di fanteria o feriti. Una serie di sfere metalliche agganciate con catene al retro della torretta fungono da protezione contro i proiettili o missili a carica cava per l'anello di torretta, un punto debole della corazza.

This tank has been designed to provide high protection to the crew from all directions (including from above) and has a last-generation modular composite armor. Moreover, for additional protection, the engine is positioned in the front, thus allowing also more room for ammunition in the rear hull, or rather to carry some infantrymen or wounded. A series of metal spheres, hung by chains to the rear of the turret, provides protection against hollow charge shells or missiles for the turret ring, a weak spot of the armor.

Il cannone principale da 120 mm ad anima liscia consente l'uso di proiettili standard (esplosivi e ad energia cinetica) nonché il lancio di missili guidati (utili contro bersagli distanti ed elicotteri a bassa quota), mentre un mortaio da 60 mm azionabile dall'interno consente un tiro indiretto contro postazioni nemiche a breve distanza. Completano l'armamento 12 lanciafumogeni e 3 mitragliatrici.

The main 120 mm smoothbore gun allows the use of conventional shells (both grenades and kinetic energy penetrators) as well as the launch of guided missiles (useful against both distant targets and low-flying helicopters), while a 60 mm mortar, usable from inside the turret compartment, allows to engage enemy emplacements at short range with indirect fire. The rest of the armament includes 12 smoke dischargers and 3 machine guns.

Merkava mk iv084
Posta un commento